Progetto Luna (1996/2001)

Studio della migrazione attraverso l’osservazione del disco lunare durante le notti di plenilunio

 di Maffeo Schiavi 

Dall’autunno 1994 la Stazione ornitologica svizzera di Sempach ha coordinato, a livello europeo, un progetto di studio della migrazione degli uccelli mediante le osservazioni contro il disco lunare con l’obiettivo di capire come i migratori in movimento dall’Africa verso l’Europa centro-settentrionale, e viceversa, superano i grandi ostacoli naturali durante i loro spostamenti stagionali. Dall’autunno 1996 l’area di studio è stata estesa a tutto il Mediterraneo centro-occidentale, da Malta al Portogallo, coinvolgendo per la raccolta dei dati non solo stazioni di cattura o punti di inanellamento, ma anche molti birdwatchers volontari. In autunno e in primavera, attraverso l’osservazione della luna nelle notti di plenilunio per mezzo di un cannocchiale si possono contare gli uccelli che transitano nel disco lunare. Da ciò è facile dedurre come il numero degli uccelli visti passare in un determinato intervallo di tempo sia collegato all’intensità della migrazione stessa. Seguendo il protocollo del progetto (R. Lardelli, Progetto Luna, Stazione ornitologica svizzera, 1996), che prevedeva una metodologia standardizzata per la raccolta dei dati, la Passata ha effettuato osservazioni nel periodo 1996-2001, avvistando complessivamente 751 individui. La fascia oraria di rilevamento, la direzione di volo, la classificazione della dimensione, i dati meteo sono stati registrati su schede appositamente preparate dalla Stazione ornitologica svizzera, che si è successivamente occupata anche della rielaborazione di tali dati. Alla Passata il maggior numero di avvistamenti è avvenuto la notte del 28 settembre 1996 con 74 individui in tre ore; nella stessa notte, in un intervallo di 7 minuti, ne sono stati contati ben 10.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>