Attività complementari

La Stazione ha collaborato negli anni 1999-2000 con il Centro Recupero Animali Selvatici, CRAS, gestito dal WWF nella Riserva Naturale Regionale di Valpredina, comune di Cenate Sopra (BG), per l’inanellamento degli uccelli selvatici recuperati.

Un’altra iniziativa che ha impegnato la SOLP lontano dalla Stazione, negli anni 1998-2000, è stato l’inanellamento dei pulli di Pellegrino (Falco peregrinus) in provincia di Varese; il progetto è stato seguito da un gruppo di volontari residenti in loco, i quali hanno effettuato il monitoraggio dei nidi; prima dell’involo i piccoli sono stati marcati con anelli colorati, per poterne seguire gli spostamenti, oltre che con anelli INFS.

Alla Stazione giungono ogni anno segnalazioni di anelli ritrovati dai cacciatori durante la stagione venatoria. Gli anelli vengono regolarmente trasmessi all’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica, che successivamente invia alla Stazione, ma anche ai segnalatori che ne facciano richiesta, i dettagli relativi alle varie ricatture. La quantità di segnalazioni pervenute indica una crescente sensibilità del mondo venatorio nei confronti dell’attività di inanellamento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>